La piazza ottagonale più ricca di arte e monumenti è “Piazza Vigliena” o “Teatro del Sole” o “Ottagono del Sole” o più semplicemente: I QUATTRO CANTI DI PALERMO.

Una piazza al’incrocio dei due principali assi di Palermo, la via Maqueda e il Cassaro (oggi via Vittorio Emanuele), antica via di origine fenicia. Questi quattro tesori della città di Palermo sono stati realizzati tra il 1609 e il 1620, si compongono su quattro livelli secondo un criterio di ascensione dal mondo della natura a quello del cielo.

Ecco infatti al piano inferiore fontane che hanno come simbolo i fiumi della città antica come ad esempio il fiume Kemonia; procedendo verso l’alto si notano in stile dorico le allegorie delle quattro stagioni: come ad esempio Venere; ancora in alto si possono notare in stile ionico le statue dei re: come ad esempio quella di Filippo II o Carlo V; infine all’ultimo piano si trovano le quattro Sante di Palermo come Agata o Ninfa, Sante della città prima dell’avvento di Santa Rosalia oggi unica Patrona di Palermo.

 

Consigli

Fermati ad ogni angolo della piazza e fotografa l’angolo opposto. Ammirala nel suo splendore.

Dettagli per la visita

  • Angolo via Vittorio Emanuele – via Maqueda
  • 400 metri da Hotel Alessandra